Biografia

Fin dalla tenera età coltiva la passione per il canto e, insieme al padre pianista, duetta per la rete televisiva tele occidente. Nel 2000 si prodiga come tecnico delle luci per gruppo musicale post-rock. Fonda nel 2001 il gruppo musicale palermitano Medea, coprendo il ruolo di bassista elettrico. Dal 2003 iscrivendosi al laboratorio di Etnomusicologia dell’Università di Palermo, inizia ad approfondire lo studio della chitarra classica. In tali occasioni si prodiga come cantastorie. Lo stesso anno frequenta i corsi del laboratorio di studio teatro della facoltà di Lettere dedicandosi alle tecniche teatrali.
Compone musiche per spettacoli teatrali quali: Lacrime (Formia, 2011), Il rosso della bandiera mi ha trafitto (Palermo, 2012), Controversie metafisiche tra sordi (Palermo, 2012-13), Pio La Torre Orgoglio di Sicilia (Palermo, Cefalù, Roma, Milano, Bruxelles, 2014-17), Illuminazioni (Licata, 2016). Nel 2014 viene proclamato dottore con lode in Musicologia. Attualmente è iscritto al master di secondo livello: “Libro, documento e patrimonio culturale” dell’Università di Palermo.